Note
<<A Galatina invece l'arciprete Giovan Pietro Marciano non esita ad adeguarsi al nuovo ordine. Registra infatti gli atti di battesimo "cominciando dal tempo, che ne furono pubblicati gli Ordini et Decreti del Sacrosanto Concilio Tridentino dal Reverendo Vicario Generale d'Otranto il signor Abbate Cola Cacuzio, et Prothonotario Apostolico, con intervento et per bocca del Magnifico Maestro Giovan Donato Origlia Assessore della Metropolitana Audientia, dentro la Chiesa di S. Pietro di detta terra, nel mese di ottobre dell'anno del Signore 1564>>, cfr.: Archivio della parrocchia ss. Pietro e Paolo in Galatina, Atti anagrafici, Libri baptizatorum, vol. 3, 1564-1576, c. 1r; PALMA, Le antiche registrazioni ... cit. p. 158.